Grande interesse fra gli operatori del settore per i distributori automatici per ritiri e consegne 24h/24, 365 giorni all’anno

Sono già decine le nuove postazioni installate nelle principali città italiane: entro il 2015 saranno 1.000 

Milano – 20 maggio 2014 – Il Locker, la “delivery machines” di quinta generazione”, è la “star” della nona edizione del NetComm, la rassegna dedicata agli operatori dell’e-commerce che presenta le più rilevanti novità in un settore in crescita esponenziale.

TNT Express Italy e InPost – parte di Integer Group – hanno allestito a beneficio degli ospiti una postazione con un Locker realmente funzionante per permettere agli operatori di “toccare con mano” la facilità e la velocità di utilizzo di una soluzione che rappresenta un’innovazione essenziale nella rete distributiva, destinata a risolvere le complessità operative che si celano dietro le consegne nel cosiddetto “ultimo miglio”, la cui gestione è vitale per consolidare la fiducia nei consumer e incrementare l’utilizzo dell’e-shopping in Italia.

 

Luca Dozio, Business Development Senior Manager di TNT Express Italy, e Stefano Moni, General Manager di InPost Italia, hanno presentato agli operatori in un workshop dedicato i vantaggi di questa soluzione, che offrirà entro il 2014 un network di 400 postazioni, la prima estensiva rete con queste caratteristiche mai installata in Italia, che consente tempi di consegna definiti e garantiti e quindi una reale e immediata alternativa per la distribuzione.

I Locker non sono infatti una sperimentazione, ma un’opzione subito disponibile, un network di postazioni collegate in remoto e collocate presso luoghi facilmente accessibili come stazioni di servizio, supermercati e stazioni ferroviarie. Alcune decine di locker sono già stati installati a Roma, Milano e Torino e nelle aree limitrofe, e il planning prevede l’implementazione nelle regioni centrali e settentrionali del Paese, a partire dalle principali città, dove si concentrano i maggiori volumi generati dall’e-shopping.

Terminata la fase di test tecnici, il network diventerà pienamente operativo da metà giugno 2014, quando i Locker potranno essere utilizzati dalle piattaforme di e-commerce e dai loro clienti.

Il loro utilizzo è estremamente semplicefunzionano esattamente come un  bancomat e sono di fatto una sorta di casella postale del terzo millennio, con il vantaggio dell’accessibilità illimitata. Chi acquista on-line da un e-shop convenzionato con il nuovo network, sceglie la postazione a lui più comoda per la consegna (quella più vicina a casa, o sulla strada per il lavoro, per esempio). Non appena TNT ha consegnato il pacco nel locker prescelto, il cliente riceve un sms con un codice (che può essere anche un QR code) e una e-mail con dettagliate informazioni. A quel punto deve solo recarsi (entro tre giorni) alla postazione e ritirare il suo acquisto utilizzando il codice per aprire il portello in cui è collocata. Un’operazione che dura una manciata di secondi!

Di fatto i Locker sono un “eco-sistema” aperto e totalmente dedicato all’e-commerce: oltre a TNT, che mette a disposizione la propria expertise e integrerà i locker nel proprio network di 1.200 TNT Point e di 100 Filiali, ne fanno già parte Banzai (ePRICE e SaldiPrivati), la più grande piattaforma di e-commerce italiana, e dallo scorso 14 maggio Carrefour. Tra i più grandi retailer in Italia, l’azienda metterà a disposizione le proprie location su tutto il territorio nazionale per l’installazione dei locker. Un accordo strategico che supporterà l’obiettivo di raggiungere 1.000 postazioni installate entro il 2015.

Lo storico database di InPost – parte di Integer Group – dimostra che i clienti utilizzano maggiormente (58%) per il ritiro gli orari in cui le filiali sono chiuse o il week end, sfruttando appieno il vantaggio competitivo offerto da queste macchine. Il livello di gradimento di questo servizio è incredibilmente elevato, con il 98% degli utenti che ha espresso la volontà di riutilizzarlo e il 94% di raccomandarlo ad altri.